Studi e ricerche

Studi e ricerche sul Bergamotto di Calabria

Gli studi e ricerche sul bergamotto di Calabria spaziano nel tempo, da sempre il bergamotto è stato interesse di studiosi e scienziati.

I primi ad estrapolare il contenuto di un bergamotto sono stati i francesi, dal 1700 in poi in Francia si intensificava una vera e propria cultura sul profumo, le prime maison nascono e prolificano con il Re Sole e tutte le cortigiane francesi che necessitavano di profumi ed aromi particolarmente intensi.

Il Bergamotto di Calabria, dal profumo ed ingrediente per cure naturali e salutistiche.

Il Bergamotto fu elemento di esportazione in Francia e valutato tanto che ancora oggi per le profumazioni naturali, l’essenza è prioritaria fino al 70% dei migliori profumi al mondo.

La tecnologia e la curiosità del mondo scientifico della fine del 1900, spinto dalla cultura calabrese che utilizzava parti del bergamotto per parecchi malanni e sulla salute, i medici si sono spinti in ricerche più approfondite, dapprima sull’essenza che oltre a profumare diventava antisettica, poi sul resto del frutto. Non è molto recente, ma si presta a sempre nuove scoperte che il succo, dalla spremuta di bergamotto ha enormi potenzialità di contrastare il colesterolo, i trigliceridi e la glicemia alta. Altri studi sempre sul succo di bergamotto evidenziano le potenzialità antitumorali, specie per seno e prostata.

Gli scenari sul bergamotto si ampliano ogni giorno, le particolari 350 molecole che l’agrume riesce a sviluppare solo nella jonica di Reggio Calabria sono oggetto quotidiano di istituti di ricerca ed università di tutto il mondo.

Vogliamo a concretezza di quanto esposto elencare qualche link con aspetto nutraceutico e salutistico su studi e ricerche sul bergamotto di Calabria.

Ultime scoperte, medicina naturale contro il cancro

Studi condotti dal Dipartimento di Cardiologia del Policlinico di Roma “Tor Vergata” diretto dal Prof. Francesco Romeo e dal Dipartimento di Scienze della salute diretto dal Prof. Vincenzo Mollace.

Studio del professor Navarro dell’Università di Messina.

Università di Parma, azione di prevenzione e lotta verso tutte patologie vascolari e diabetiche.

Studi condotti presso il dipartimento di chimica dell’Università degli Studi di Cosenza.

Terapia testata con il bergamotto, Professor Vincenzo Mollace della facoltà di Farmacia dell’Università Magna Graecia di Catanzaro.

Università di Ulm (Germania), hanno pubblicazione degli studi che attestano la propensione contro la demenza dovuta alla malattia di Alzheimer. Norwich Medical School (University of East Anglia).

L. Di Donna, G. De Luca, F. Mazzotti, A. Napoli, R. Salerno, D. Taverna and G. Sindona, Statin-like Principles of Bergamot Fruit (Citrus bergamia): Isolation of 3-Hydroxymethylglutaryl Flavonoid Glycosides, vol. 72, nº 7, 2009, pp. 1352–1354.

Monica Leopoldini, N. Malaj, M. Toscano, G. Sindona, and N. Russo, On the Inhibitor Effects of Bergamot Juice Flavonoids Binding to the 3-Hydroxy-3-methylglutaryl-CoA Reductase (HMGR) Enzyme in J. Agric. Food Chem., vol. 58, nº 19, 2010, pp. 10768–10773.

Marina Russo a , b , Adriana Arigò, Maria Luisa Calabrò, Sara Farnetti C, Luigi Mondello un , b , d , Paola Dugo

http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S1756464615005022

http://www.sciencedirect.com/science/journal/17564646/20/supp/C

http://journals.plos.org/plosone/article?id=10.1371/journal.pone.0061484 – Gli effetti antitumorali del succo di bergamotto